Come fare l’aceto di mele in casa


L’aceto di mele è utilissimo come condimento in cucina, ma non solo! Grazie alle sue proprietà depurative può essere anche utilizzato per regolarizzare e disintossicare l’organismo. Oltre a questo possiede benefici anche per la digestione e aiuta a bruciare i grassi. Ma lo sapevi che puoi farlo in casa? Vediamo subito come!

Aceto di mele: come farlo in casa

Come anticipato in precedenza, l’aceto di mele non è solo un ottimo condimento, ma anche un aiuto per il nostro organismo. Possiede, infatti, proprietà depurative: consumato la mattina a digiuno, sciolto in un bicchiere d’acqua ti aiuterà a disintossicare tutto l’organismo.

Ma non solo: prima dei pasti aiuta la digestione ed è un valido alleato per bruciare i grassi. Come beneficiare di tutti questi vantaggi? La risposta è molto semplice: facendolo in casa!

In questo modo sarai anche in grado di riciclare i torsoli, che altrimenti verrebbero buttati via. Per preparare l’aceto di mele a casa, ti serviranno:

  • 2 kg di mele tagliate a pezzetti, vanno bene anche i torsoli
  • un recipiente di vetro con chiusura ermetica
  • dell’acqua

Come procedere? La ricetta passo passo

Fare l’aceto di mele in casa è davvero molto semplice: i passaggi sono pochi e di semplicissima realizzazione.

1) Posiziona i pezzetti di mela e di torsoli sul fondo del contenitore in vetro

2) Riempi con acqua fredda

3) Chiudi bene il contenitore e lascia fermentare per circa 30 giorni a temperatura ambiente

4) Controlla spesso il liquido in quanto dopo alcuni giorni potrebbe formarsi una patina chiara che va eliminata.

Dopo circa un mese, il tuo aceto di mele sarà pronto e tu potrai utilizzarlo come condimento, per le pulizie domestiche, per agevolare la digestione, bruciare i grassi, depurare l’organismo e molto altro ancora.

Prima di conservarlo e porlo all’interno di una bottiglia in vetro, ti consiglio di filtrarlo utilizzando un colino a maglie strette. Questo servirà a eliminare eventuali impurità, semi, pezzetti di buccia e tutto ciò che potrebbe rendere meno piacevole la consumazione del tuo aceto di mele fatto in casa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *