Ricetta Calzoni alla Pasqualina

Calzoni alla Pasqualina sono una variante gustosa della classica pizza: al suo interno possiamo mettere quello che preferiamo, in base ai nostri gusti. Ricorda che puoi prepararli in poco tempo, con poca spesa e personalizzarli con gli ingredienti che hai nel frigo.

Ricetta CALZONI ALLA PASQUALINA

Ricetta Calzoni alla Pasqualina

Preparazione: 30 minuti

Cottura: 30 minuti

Ingredienti per 4 persone

  • 300 g di farina
  • 50 g di pasta da pizza
  • 200 g di mozzarella
  • 1 kg di spinaci freschi
  • 4 uova
  • 4 cucchiai di salsa di pomodoro
  • 6 cucchiai di olio d’oliva
  • 2 filetti di acciuga sotto sale
  • origano tritato
  • sale

Preparazione:

  1. Tagliate la mozzarella a dadini. Passate i filetti di acciuga sotto l’acqua fredda corrente, poi scolateli e asciugateli con carta assorbente. Mondate, lavate e sgocciolate gli spinaci; tagliateli a listarelle.
  2. In una padella, fate saldare quattro cucchiai di olio, unite i filetti di acciuga spezzettati e fateli sciogliere schiacciandoli con una forchetta; unite gli spinaci con la sola acqua di sgrondatura e fateli asciugare.
  3. Mettete la farina sulla spianatoia, unite la pasta di pane, un pizzico di sale e due cucchiai di olio e impastate aggiungendo tanta acqua quanto basta per ottenere una pasta piuttosto morbida. Lavoratela energicamente per qualche minuto e poi dividetela in quattro parti. Con un mattarello stendete ciascun panetto in una sfoglia sottile.
  4. Scaldate il forno a 180°. Disponete le sfoglie sulla placca unta con un filo di olio e distribuitevi al centro di ognuna gli spinaci e i dadini di mozzarella; sgusciatevi le uova e richiudete la pasta a mezza luna. Sigillate i bordi.
  5. Spennellate la superficie di ciascun calzone con un cucchiaio di salsa di pomodoro e infornateli per trenta minuti.
  6. Spolverizzateli con l’origano e serviteli.Servite con: Nuovo Fiore vino Novello di Toscana dal color porpora brillante.

Costo approssimativo: € 7,00

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *