,

Come fare la pasta di zucchero

La ricetta per la pasta di zucchero

Se avete intenzione di fare una bella torta con decorazioni colorate, o magari ricoperta di dolci strati variopinti, oppure se volete decorare i vostri dolci in maniera fantasiosa, allora è arrivato il momento di conoscere la ricetta della pasta di zucchero. Si tratta di un composto dolcissimo fatto di zucchero a velo, gelatina, acqua e glucosio, molto duttile e pertanto spalmabile su torte e dolci vari.

La realizzazione non è molto complicata, anche se la lavorazione a mano è un po faticosa. Il consiglio, pertanto, è quello di usare l’impastatrice. Al termine della procedura otterrete un impasto bianco che potrete colorare a vostro piacimento con i diversi coloranti per alimenti. Le vostre torte saranno dolcissime e coloratissime!

Ingredienti per la ricetta

[infobox color=”light”]Per realizzare un panetto di una certa dimensione la ricetta è la seguente:
400 grammi di zucchero a velo;
5 grammi di gelatina (la cosiddetta “colla di pesce”;
30 cl di acqua;
50 grammi di glucosio.

ricetta della pasta di zucchero

Preparazione della pasta di zucchero

Innanzitutto occorre mettere la gelatina in acqua fredda, a bagno per poco più di 10 minuti, per poi scolarla e porla insieme al glucosio in un pentolino mediamente alto. Fate cuocere il composto nel pentolino per circa dieci minuti, sempre a fiamma bassa e mescolando continuamente, fino alla completa liquefazione del tutto. Bisogna fare attenzione a che il composto non giunga a ebollizione altrimenti otterrete il caramello.

A questo punto mettete lo zucchero a velo nell’impastatrice e versate piano piano il liquido di gelatina e glucosio ancora caldo, mescolando prima a bassa velocità. Dopo 5 minuti aumentate la velocità dell’impastatrice e mescolate fino a quando non sarà pronta una vera e propria palla di zucchero. Un piccolo accorgimento: se nel corso della preparazione dovessero formarsi dei grumi, allora bisogna aggiungere un po d’acqua e mescolare; non troppa acqua altrimenti c’è il rischio che la pasta diventi troppo liquida.

Potrete utilizzare la pasta di zucchero immediatamente sulle vostre torte o sui dolci, oppure conservarla facendo attenzione ad avvolgerla con pellicola o carta d’alluminio per poi riporla in frigorifero: dopo una settimana la pasta di zucchero sarà ancora buona.

Torte colorate con la pasta di zucchero

Al termine della preparazione della ricetta, la pasta di zucchero è perfettamente bianca. Se volete colorare le vostre torte e i vostri dolci, allora dovrete procurarvi più coloranti possibili. Nei supermercati sono disponibili sia coloranti in polvere che liquidi: basterà semplicemente versare un po del colore nell’impasto e mescolare con decisione per omogeneizzare il colore.

Per ottenere più colori possibili dovrete comprare solo i colori primari (blu, giallo, rosso, nero); da questi, combinando i colori tra loro otterrete qualsiasi colore preferiate.

Per ottenere il rosa, il color carne cioè, dovrete utilizzare un po di giallo sull’impasto, mescolare ed aggiungere prima un po di rosso ed infine una puntina di blu: avrete cosi un colore molto simile alla pelle! Per ottenere l’arancione invece mischiate giallo e rosso; per il verde occorre il giallo e il blu, e così via. Con questa ricetta i vostri dolci e le vostre torte saranno un’esplosione di colorata fantasia!

POTREBBE PIACERTI ANCHE:

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *