Ecco come preparare le frittelle!

Dopo le feste natalizie, ecco che è in arrivo un’altra festa molto gradita soprattutto dai piccoli ma anche dagli adulti ossia il Carnevale.

Questo anno il Carnevale si festeggia il 12 febbraio quindi occorre prepararsi in tempo e sperimentare magari una nuova ricetta per le frittelle da mangiare come dessert nel giorno di Martedì grasso.

Ecco di seguito la ricetta tradizionale per preparare questo dolce molto facile e molto buono con ingredienti semplici e facilmente reperibili in supermercato; ovviamente la ricetta riporta le dosi per 4 persone ma se avete parecchi ospiti a pranzo basta raddoppiare le dosi per ottenere maggiori frittelle.

Costo della ricetta: molto basso

Tempo di preparazione: 50 minuti circa

Krapfen with the cream

Ingredienti per 4 persone
– 500 gr di farina per dolci
– 150 gr di zucchero semolato da cucina
– 4 uova intere
– 250 gr di latte intero
– 1 limone con buccia maturo
– 1 bustina di lievito per dolci
– 1 bicchierino di rum o vermout
– 1 bustina di zucchero a velo setacciato
– olio per frittura q.b
– sale fino

Procedimento
Prendere una terrina dove sbattere tutte le uova e con l’aiuto di una frusta a mano o uno sbattitore elettrico montate il tutto. Subito dopo aggiungete lo zucchero semolato e continuate a mescolare per circa 10 minuti fino a quando non si formerà un composto molto consistente e molto denso.

Nel frattempo prendete anche il limone e grattugiatelo completamente con una grattugia; versare all’interno della terrina contenente le uova e lo zucchero anche la scorza di limone; prendere dal frigorifero il latte e attendere alcuni minuti prima di utilizzarlo nella ricetta. Dopo circa 10 minuti versate nella terrina anche il latte insieme ad un pizzico di sale fino e il contenuto del bicchierino di rum o vermout ( scegliete il liquore che più preferite ).

Continuate a mescolare e man mano aggiungete anche la farina per dolci ( che avrete setacciato in precedenza ) e tutta la bustina di lievito, anche questo da setacciare per evitare che si formino grumi; fate amalgamare bene tutti gli ingredienti in modo che il lievito si possa distribuire in tutto il panetto. Prendere una ciotola dal bordo alto e aggiungete all’interno il composto che lascerete riposare per 10 minuti; intanto prendete una padella dal fondo anti aderente molto capiente e versate abbondante olio per frittura (potete scegliere sia l’olio di arachidi sia l’olio di semi di girasole).

Lasciate la padella sul fuoco a fiamma moderata per alcuni minuti e per verificare che l’olio sia bollente e pronto per la frittura prendete un cucchiaino del composto e immergetelo in padella; se inizierà a cuocere allora potete procedere con la frittura delle vostre leccornie. Aiutatevi con un cucchiaio da cucina e bagnatelo ogni volta che dovrete prendere una pallina di composto; fate friggere le frittelle avendo cura di farle cuocere su entrambi i lati e toglierle dal fuoco quando diventano color oro. Passate le frittelle in un piatto contenente un foglio di carta assorbente per eliminare l’olio in eccesso e infine servitele ai vostri ospiti con abbondante zucchero a velo; se siete molto golosi potete guarnire le frittelle con un crema al cioccolato e crema pasticciera oppure con tanti confettini colorati e trucioli di cioccolato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *